Ti trovi qui: Home » Interviste » “Assalto alla giustizia è legittimare la mala politica”

“Assalto alla giustizia è legittimare la mala politica”

“Se si attaccano i giudici e si definisce Mangano un eroe, se si parla di magistrati giustizialisti, la mafia ride”.

 Gian Carlo Caselli è Procuratore Capo di Torino. Fu colui che diresse la Procura di Palermo nei caldi anni dal 1993 al 1999, gli anni dei processi “eccellenti” su mafia e politica. Ed è stato anche il magistrato che, insieme a Giuseppe Pignatone, ha firmato gli arresti dell’Operazione Minotauro, la maxioperazione anti-‘ndrangheta che ha recentemente scosso il Piemonte. Lo abbiamo intervistato mercoledì 14 dicembre allo Spazio Melampo, dove ha presentato il suo ultimo libro “Assalto alla giustizia”.

Inserisci un commento