Ti trovi qui: Home » Cronaca » Ancora minacce. Solidarietà al direttore di Altomilanese e ad attivista della carovana antimafia ovest milano.

Ancora minacce. Solidarietà al direttore di Altomilanese e ad attivista della carovana antimafia ovest milano.

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa della Carovana Antimafia Ovest Milano, in seguito alle minacce che hanno raggiunto il direttore di Altomilanese ed un attivista del movimento. E’ stato indetto un presidio di solidarietà, domani, sabato 22 dicembre, alle ore 14 in P.zza Vittorio Veneto a Magenta.

21/12/2012, MAGENTA

BUSTA CON PROIETTILI ALLA REDAZIONE DEL PERIODICO ALTOMILANESE, AVVERTIMENTO MAFIOSO AL
DIRETTORE DEL GIORNALE INDIPENDENTE E AD ATTIVISTA DELLA CAROVANA ANTIMAFIA.

Nella mattinata di ieri, giovedì 20 dicembre 2012, è arrivata una busta anonima alla redazione del settimanale indipendente “L’Altomilanese” di Magenta. Nella busta erano contenute due foto e un proiettile. Le due foto erano rispettivamente del direttore dell’Altomilanese, Ersilio Mattioni, e di un attivista della Carovana antimafia ovest Milano, Piero Sebri. E’ evidente la grave intimidazione a due soggetti che negli ultimi tempi, ognuno nel proprio ruolo, si sono particolarmente esposti nella denuncia pubblica della presenza mafiosa nella nostra zona, dai fatti di Sedriano alle vicende legate alla discoteca Dubai, alla presenza nel territorio delle cosche Di Grillo, Mancuso, Musitano, Lampada, Barbaro Papalia ecc.
Per la prima volta nella nostra zona avviene un avvertimento di puro stampo mafioso, ed il tiro è veramente alto. Evidentemente la stampa libera e il movimento antimafia danno troppo fastidio. Riteniamo infatti che la situazione sia di vero allarme e, proprio per il livello raggiunto, crediamo che si siano mossi livelli al vertice della criminalità organizzata. Il fatto è stato denunciato ai Carabinieri di Magenta i quali stanno svolgendo tutte le indagini del caso. Bisogna dare una risposta di solidarietà e non lasciare sole le due persone minacciate, perchè ognuno di noi è coinvolto. Non è più tollerabile l’atteggiamento di alcune forze politiche e di alcuni organi di stampa che negli ultimi mesi hanno sminuito, sottaciuto, se non denigrato, l’operato delle espressioni antimafia nella zona. I comportamenti omertosi e l’isolamento possono avere come conseguenza intimidazioni del genere. Perciò SVEGLIA!

LA CAROVANA ANTIMAFIA OVEST MILANO INDICE UN PRESIDIO DI SOLIDARIETA’ PER SABATO 22 DICEMBRE
ALLE ORE 14 IN P.ZZA VITTORIO VENETO A MAGENTA (EX CINEMA CENTRALE) SI INVITA ALLA MASSIMA
PARTECIPAZIONE TRASVERSALE E CONDIVISIONE.

Carovana.Antimafia.Ovest.Milano.

 

Inserisci un commento