Ti trovi qui: Home » Riflessioni » Nel mare dei popoli

Nel mare dei popoli

Il mondo si è fermato

Settecento morti, è inaudito!

Offriamo solidarietà di Stato,

il mondo è già ripartito.

Sapete, esiste un mondo vero

in un unico grande mondo,

l’Occidente osserva il cimitero

di questo umano girotondo.

Soli, nell’indifferenza globale

Cavalcano onde di speranza,

percorrendo la via senza arsenale

sono il mezzo per fare propaganda.

Vivono nella costante guerriglia

scappano e chiedono protezione,

ma il mondo è una biglia

che ti nega nome e cognome.

S’affidano a criminali scafisti

E non è dolce il naufragar in questo mare.

E allora, a tutti i pacifisti:

queste stragi le vogliamo fermare?

www.comitatotreottobre.it

www.comitatotreottobre.it

 

Inserisci un commento