Ti trovi qui: Home » Diritto & Mafia

Diritto & Mafia

La rubrica Diritto&Mafia nasce con l’intento di trattare questioni giuridiche attinenti alla legislazione antimafia. L’idea di creare questo spazio nasce dalla fusione di due passioni: lo studio del diritto e l’impegno civile contro la mafia. Chi scrive lo fa con la convinzione che il diritto sia uno strumento fondamentale per il contrasto alla criminalità organizzata. Tuttavia, il diritto va adeguato alle esigenze del periodo storico in cui si opera, per questo è necessario introdurre sempre nuove norme e modificarne di altre. Se le mafie si evolvono anche gli strumenti giuridici non devono essere da meno. Ecco a voi Diritto e Mafia.

L’autoriciclaggio: il reato dimenticato
Autoriciclaggio: una lacuna nel sistema penale italiano che favorisce la criminalità organizzata. Due proposte hanno provato a porre rimedio
26.11.13

Gli intrecci tra la trattativa Stato-Mafia e le intercettazioni del Presidente
Una ricostruzione della trattativa stato-mafia e delle vicende che hanno riguardato le intercettazioni telefoniche del presidente Napolitano
20.04.13

Contro la zona grigia: il concorso esterno in associazione mafiosa
“Oggi al concorso esterno in associazione mafiosa non crede più nessuno!”. Così il Sostituto Procuratore Generale della Cassazione Iacoviello nel marzo 2012
25.03.13

IL CODICE ANTIMAFIA: una rivoluzione o un passo indietro?
La legislazione antimafia è figlia delle emergenze, delle stragi, degli omicidi eccellenti. Una legislazione a singhiozzo.
15.02.13

L’art. 41-bis attraverso le parole di un (presunto) boss.
Il 41-bis è da sempre terreno di accese discussioni e di scottanti trattative.
07.01.13

Una proposta di legge per combattere il voto di scambio politico-mafioso: ecco perché approvarla.
Troppo spesso la politica si è inginocchiata alla mafia. Anni di vuoto normativo hanno contribuito a trasformare questa prassi in una consuetudine italiana.
08.12.12

Inserisci un commento