Ti trovi qui: Home » Italia

Archivio della categoria: Italia

Abbonati ai Feed<

Il 1992 – parte II: i 57 giorni prima di via D’Amelio

La strage di Capaci – riuscita – volta ad uccidere Giovanni Falcone il 23 maggio 1992, è uno spartiacque importante nella storia italiana. A seguito dell’attentato, infatti, si svolgono e sviluppano numerosi fatti, vicende e misteri. Il primo, il 25 maggio successivo, è l’elezione inaspettata a nono Presidente della Repubblica Italiana di Oscar Luigi Scalfaro, ex magistrato e politico della ... Continua a leggere »

Nel negozio di Tiberio Bentivoglio c’è sempre luce

di Giorgia Venturini Non ha mai pensato di andarsene Tiberio Bentivoglio. Dalla sua Calabria, non è mai scappato. Neanche quando furti, incendi, intimidazioni spazzarono via gli affari di una vita. Neanche quando in città l’indifferenza di amici, parenti, consiglieri e parroci andava a braccetto con l’arroganza dei 416bis. Neanche quando la mano armata della ‘ndrangheta in quel 9 febbraio del ... Continua a leggere »

Una voce (d)al cielo

di Rita Infantino “Lezione di vita, lezione di coraggio: questo per noi è il 23 di maggio”. Una voce unanime si leva nelle strade di Palermo. È il variegato corteo partito da via D’Amelio. Oltre 50mila persone di tutte le età. Una bambina di cinque anni stringe la mano alla sua mamma. Sorride. Si guarda intorno stupita. Fiera si unisce ... Continua a leggere »

L’importanza di un semplice no: la testimonianza di Rocco Mangiardi

di Demetrio Villani 25 anni dalla strage di Capaci: la celebrazione dell’anniversario a Milano attraverso il racconto dell’imprenditore calabrese che denunciò i suoi estorsori. Milano, 23 maggio. Sono trascorsi venticinque anni da quel pomeriggio in cui un attentato di matrice mafiosa, di una violenza inaudita, tolse la vita al magistrato Giovanni Falcone, a sua moglie rancesca Morvillo e ai tre ... Continua a leggere »

Un popolo meraviglioso. Il 23 maggio di Palermo

di Martina Greco Ore 15.30, via D’Amelio. Una marea in fermento composta da ragazzi, bambini e insegnanti è in attesa che parta il corteo diretto all’Albero Falcone. C’è chi scalda la voce, chi sventola bandiere e chi porta palloncini, altri ancora sollevano al cielo striscioni: “Giù le mani dai bambini”, riporta uno, “le loro idee camminano sulle nostre gambe”, dice ... Continua a leggere »

Maglio 3, la Cassazione annulla le assoluzioni

Il 18 maggio 2017 la Seconda Sezione Penale della Suprema Corte ha depositato le motivazioni della sentenza con cui, il 4 aprile scorso, ha annullato con rinvio la sentenza di assoluzione emessa dalla Corte d’Appello di Genova nei confronti dei dieci imputati del procedimento denominato “Maglio 3“. Come avevamo già segnalato, ciò comporterà un nuovo processo per i soggetti accusati ... Continua a leggere »

1990-1991: assestamento, transizione e mattanza mafiosa

Transizione. Assestamento. Nuovi fuochi bellici internazionali. Il biennio 1990-1991 viene ricordato soprattutto come il passaggio tra due epoche: dalla guerra fredda e dalla spartizione bipolare del mondo attuata dalle superpotenze in campo alla graduale erosione dell’Unione Sovietica e al successivo panorama politico globale. All’inizio del 1990 gli occhi sono puntati soprattutto sulla Germania, geograficamente il cuore dell’Europa, fino ad allora ... Continua a leggere »

Nasce il “Ponte Milano-Calabria. Il diritto di avere diritti”. Camminiamo insieme!

di Claudio Campesi Sono cominciati i lavori per la costruzione del ponte che collegherà Milano alla Calabria. Tranquilli, non si tratta di una fantascientifica opera pubblica bensì di una grande operazione culturale, l’ideazione di un movimento civile e d’opinione che metta in contatto costante e partecipato due territori situati agli estremi opposti del Bel Paese. L’intento primario è quello di ... Continua a leggere »

Il 1989: il Muro, il “corvo” e l’Addaura

Un anno spartiacque. Il 1989 ha segnato la storia del Novecento globale. Il mondo cambia letteralmente volto. La caduta del Muro di Berlino, il 9 novembre, produce conseguenze politiche, economiche e sociali in tutto il pianeta. Tuttavia, non accadde tutto in una notte. Al contrario, è un processo lungo, di erosione e disgregazione interna graduale del sistema politico sovietico, che ... Continua a leggere »