Ti trovi qui: Home » Archivio per il tag: bene confiscato

bene confiscato

Abbonati ai Feed

Lecco #8: la visita alle “Querce”

31 luglio 2015 di Giulia, Aurora, Angelica, Alessio e Simone   Una mattinata diversa dalle altre; siamo andati a Galbiate al centro diurno integrato per anziani “Le Querce delle Mamre”, che è un’altra struttura confiscata alla criminalità organizzata. Appena arrivati Desirée Bonacina, membra della cooperativa che gestisce il bene, ci ha presentato e raccontato la storia di quella struttura. Poi abbiamo ... Continua a leggere »

Il coraggio di mettersi in gioco: Libera Masseria

Cos’è il coraggio? “Non posso insegnare ai miei figli a non fare, per paura, ciò che reputano giusto!”, disse l’avvocato Giorgio Ambrosoli a un conoscente. Il coraggio come virtù civile. il coraggio come forza del cuore. Il coraggio come valore dell’esempio. Esempio che hanno dato i volontari di Libera, della Caritas e del Comune di Cisliano, che dal 13 maggio ... Continua a leggere »

Il bene confiscato “La Masseria” di Cisliano: presidio contro i vandali

Una cronistoria a cura del Coordinamento di Libera in Lombardia Il bene “La Masseria” è situato a Cisliano (MI), in via Cusago, ed apparteneva al clan Valle. • 13 ottobre 2014: il bene è confiscato in via definitiva. Iniziano gli atti vandalici e le distruzioni sistematiche della struttura. • 5 dicembre 2014: il presidente del Tribunale di Milano Livia Pomodoro scrive ... Continua a leggere »

Pisa, è festa per il bene confiscato

Pisa

di Adriana Varriale Tamburi che suonano a festa. Clown che regalano palloncini a bambini che passeggiano per il centro. Persone che sorridono e urlano la loro gioia. Tutto questo perché Pisa e la Toscana hanno per la prima volta riacquisito un bene che è stato confiscato alla mafia, una piccola edicola nel centro storico della città, tutta bianca e ora colorata ... Continua a leggere »

Torino, Bar Italia Libera.

bar italia libera

Il bar della ‘Ndrangheta restituito alla collettività. di Giulia Ferrante – Unilibera Torino Venerdì 3 maggio, a Torino, un bene sequestrato alla criminalità organizzata è stato restituito alla collettività. È l’ex Bar Italia, sottratto nel 2011 al defunto boss della ‘Ndrangheta, Giuseppe Catalano. Il boss si è tolto la vita lo scorso anno, dopo aver ammesso di essere stato affiliato ... Continua a leggere »

Un taglio alla mafia

Di Stefano Paglia “Un taglio alla mafia ed a tutte le forme d’illegalità e corruzione”. È questa la frase che Don Luigi Ciotti ha pronunciato il 30 aprile al taglio del nastro per l’inaugurazione di un bene assegnato a Desio, in via Mulino Arese. La data non è simbolica. Cade infatti esattamente trent’anni dopo l’uccisione di Pio La Torre, parlamentare ... Continua a leggere »