Ti trovi qui: Home » Archivio per il tag: I Siciliani

I Siciliani

Abbonati ai Feed

Cronaca di un Uomo. Il ricordo di Giuseppe Fava

Un uomo vero. Un cronista libero. Uno scrittore capace. Un giornalista Giornalista, come avrebbe detto il suo collega Giancarlo Siani. Ma anche un drammaturgo e uno sceneggiatore. Tutto questo è stato Giuseppe Fava, detto Pippo. Un professionista della parola scritta, un uomo che ha raccontato la Sicilia in tutte le sue sfumature e le sue debolezze. In tutta onestà e ... Continua a leggere »

Ed Ester Castano vince anche il “premio Fava”

Il 15 dicembre 1982 in Sicilia esce il primo numero di una rivista mensile antimafia: I Siciliani. Il suo direttore si chiama Giuseppe Fava, detto Pippo, e pochi anni dopo verrà ucciso dagli stessi criminali che cercava di combattere. Oggi, a trentanni dal questo omicidio, la cronista di Libera Stampa L’Altomilanese e Stampoantimafioso.it Ester Castano ha ricevuto il premio che ... Continua a leggere »

Il coraggio dei Siciliani

Iniziative e parole da valorizzare. Stampo Antimafioso ospita questo articolo scritto da due studentesse del Liceo Virgilio di Milano per raccontare lo spettacolo teatrale che porteranno in scena a maggio. Ma soprattutto per riflettere e far riflettere sull’importanza di “prendere posizione” ed essere “minoranza che testimonia”. di Marta Cavallini e Beatrice Canali  Il libro di Antonio Roccuzzo sulla storia di Pippo Fava e ... Continua a leggere »

Pippo Fava. Un filo lungo ventotto anni

Cinque gennaio: il ricordo Cinque gennaio duemiladodici. E’ un pomeriggio qualunque a Catania. Domani si festeggia l’epifania, la fine delle feste. In via Giuseppe Fava, fu via dello Stadio, non è un pomeriggio qualunque. Elena sorride, il suo sguardo si posa con cura su ciascuno dei presenti, persino su quelli che, come me, osservano discretamente in un angolo, mischiati tra ... Continua a leggere »

Giuseppe Teri: un professore partigiano

Giuseppe Teri

“Con Giuseppe potete andare tranquilli, potete sempre essere certi di quello che vi dice e seguirlo”. Così Riccardo Orioles ci spinge ad incontrare il professor Teri. Poco dopo, lo stesso farà con lui chiamandolo, perché : “Riccardo Orioles si è in pratica innamorato di voi”. Il raduno nazionale di Libera fa da cornice all’incontro e la Fortezza da Basso è ... Continua a leggere »