Ti trovi qui: Home » Archivio per il tag: Sicilia

Chi erano i professionisti dell’antimafia?

Forse Sciascia aveva ragione. Nel chiamarli così. Perché chi studiava e analizzava la mafia era davvero un professionista, un esperto. In grado di fare collegamenti, riuscendo a capire e a scoprire. Dunque, certo, era un professionista. Ma davvero l’antimafia veniva utilizzata come un mezzo per fare carriera? Colui che hai ingiustamente criticato nel tuo articolo ci si è trovato per ... Continua a leggere »

Mariano Nicotra, imprenditore coraggioso: “No al pizzo, voglio essere libero”

Quella di Mariano Nicotra è la storia di un imprenditore che si è rifiutato di pagare il “pizzo” alle organizzazioni mafiose. Ma che si sente “dimenticato” dallo Stato, come altri suoi colleghi. Vittime due volte. Mariano “nasce” imprenditore, nell’azienda gestita a Messina dal padre Giuseppe, che tramanda al figlio questa passione e lo avvia all’attività sin da ragazzino. E questa ... Continua a leggere »

Nel mare dei popoli

Il mondo si è fermato Settecento morti, è inaudito! Offriamo solidarietà di Stato, il mondo è già ripartito. Sapete, esiste un mondo vero in un unico grande mondo, l’Occidente osserva il cimitero di questo umano girotondo. Soli, nell’indifferenza globale Cavalcano onde di speranza, percorrendo la via senza arsenale sono il mezzo per fare propaganda. Vivono nella costante guerriglia scappano e ... Continua a leggere »

“E’ casa mia e lotterò per riottenere questa pace”: parola di Emanuele Feltri

di Attilio Occhipinti – Generazione Zero Di nuovo con Emanuele “Sto bene ma sono stanco mentalmente! Ancora non vivo nella mia casa di campagna, ci vado solo a lavorare di giorno e questo mi pesa sia economicamente, per il costo della benzina, ma soprattutto non giova al mio morale. E’ casa mia dove vivevo in pace e lotterò per riottenere questa pace, ... Continua a leggere »

Corleone caput mundi.

Un’esitazione per premessa.  E’ lunedì, e finalmente ho deciso: andrò a Corleone a trovare i ragazzi della Cooperativa Lavoro e Non Solo. Fino alla sera prima ero titubante: forse è troppo presto, magari è il caso di aspettare ancora un po’. Leggere di più, informarmi di più. L’idea che mi tormenta è quella di non essere ancora pronta per vedere ... Continua a leggere »