Ti trovi qui: Home » Archivio per il tag: trattativa

trattativa

Abbonati ai Feed

I silenzi che fanno rumore

Ero convinto che questa volta fosse diverso. Immaginavo che dopo la notizia (di una fonte “molto attendibile” secondo gli inquirenti) del “tritolo pronto a Palermo per Di Matteo”, fossero arrivate le manifestazioni di solidarietà al magistrato palermitano, impegnato oggi nel processo sulla trattativa Stato-Mafia. Invece mi sbagliavo. Rosy Bindi, presidente della Commissione parlamentare antimafia, ha subito espresso parole di solidarietà ... Continua a leggere »

Metti una domenica a San Pellegrino a ragionar di mafia: è la Festa della Pace

San Pellegrino Terme. Il Palasport, situato nel parco del Grand Hotel, richiama una folla da tutta la Val Brembana e non solo. È il decimo anno della “Festa della Pace”, organizzata dalla “Tavola della Pace valle brembana” e circolo “Don Andrea Gallo e Peppino Impastato” della valle, in collaborazione con Il Fatto Quotidiano. Una giornata di cultura, dibattiti, festa e ... Continua a leggere »

Marco Travaglio: E’ Stato la mafia

di Adelia Pantano La piazzetta di San Domenico è piccola, sembrerebbe che non ci stiano molte persone e invece con l’arrivo di Marco Travaglio sembrava enorme, immensa, non c’è uno spazio libero. Tutti vogliono ascoltarlo. La terza serata del festival TRAME a Lamezia Terme è stata caratterizzata proprio dall’incontro con il giornalista che non ha peli sulla lingua, che si ... Continua a leggere »

Prima soli, adesso esclusi

Non è uno scherzo. Il pool di Palermo impegnato nel processo sulla trattativa Stato-mafia è stato quasi totalmente azzerato da una circolare del Consiglio Superiore della Magistratura del 5 marzo scorso. Tutte le nuove inchieste sulla mafia dovranno essere affidate esclusivamente a chi fa parte della DDA, la Direzione Distrettuale Antimafia, così recita la circolare che ha come unico risultato ... Continua a leggere »

Brusca a Milano: “Contattammo Berlusconi e Dell’Utri per arrivare a Craxi”.

Brusca

“C’era l’interesse a contattare Marcello Dell’Utri e Silvio Berlusconi perchè ci mettessero in contatto con Craxi affinchè intervenisse sulla sentenza del Maxiprocesso”.Queste sono le parole espresse questa mattina dal pentito Giovanni Brusca nell’ambito della seconda udienza milanese del processo sulla trattativa Stato-mafia. Nella prima parte della mattinata, sui banchi dell’accusa ha preso la parola il pm Francesco Del Bene il ... Continua a leggere »

Parla il pentito Brusca, Milano ospita il processo sulla trattativa Stato-mafia

brusca

Ore 11:00, Aula Bunker di via Ucelli di Nemi. E’ tutto pronto. Con circa un’ora e mezza di ritardo rispetto all’orario indicato, Milano si appresta ad ospitare la prima delle tre udienze del proceso sulla trattativa Stato-mafia. Qualche problema tecnico ha costretto la settantina di cittadini presenti a rimanere in attesa all’esterno dell’aula in un sottofondo di commenti ironici di ... Continua a leggere »

Gli intrecci tra la trattativa Stato-Mafia e le intercettazioni del Presidente

trattativa stato-mafia

di Mirko Buonasperanza La vicenda: tensioni tra il Quirinale e la Procura di Palermo La vicenda riguardante le intercettazioni telefoniche al Presidente Giorgio Napolitano, legata alla cosiddetta Trattativa Stato-Mafia, è ormai nota ai più. La Corte Costituzionale, con la sentenza n.1 del 2013, ha deciso sul conflitto di attribuzioni tra il Presidente della Repubblica e la Procura di Palermo. Il ... Continua a leggere »

Uno spiraglio nell’oscurità

Amanda e Raffaele. Da qualche giorno, a dominare i palinsesti dei telegiornali nazionali ci pensano loro, due nomi che volenti o nolenti abbiamo dovuto imparare, martellati come siamo dalla triste vicenda che li riguarda. E, in sordina (perché i morti e i negri non hanno la stessa dignità di una giovane rampolla WASP statunitense e del suo acculturato compagno, per ... Continua a leggere »

Scappare non serve a nulla

Lunedì 4 Ottobre presso il teatro Galleria a Legnano davanti ad un numeroso e variegato pubblico ha parlato Salvatore Borsellino invitato dal Movimento 5 Stelle Braccio alto e agenda rossa in mano. Con un applauso il pubblico accompagna l’ingresso sul palco di Salvatore Borsellino, fratello del magistrato ucciso dalla mafia nel ’92. “Mi sento nudo senza l’agenda”. L’agenda del fratello ... Continua a leggere »