La mafia è morta? A proposito di Giletti e altre cose…

di Nando dalla Chiesa C’è qualcosa che non quadra dalle parti dell’antimafia. Non so quando e non so come ma a un certo punto qualcuno […]

La mafia è morta? A proposito di Giletti e altre cose…

La mafia è morta? A proposito di Giletti e altre cose…

di Nando dalla Chiesa C’è qualcosa che non quadra dalle parti dell’antimafia. Non so quando e non so come ma a un certo punto qualcuno deve avere incominciato a pensare (insieme ad altri, è ovvio) che la mafia non c’è più, che c’è solo la corruzione, che un’epoca è...

Antimafia. Ci mancava il mantra

Antimafia. Ci mancava il mantra

di Nando dalla Chiesa Ricordate il Nanni Moretti di “Palombella rossa”? Quello che quasi gli si straziava il cuore quando sentiva qualcuno usare parole a sproposito? “Chi parla male pensa male”. Ecco, mi è venuto in mente lui quando ho sentito la registrazione di...

Borsellino. Ma la memoria è una cosa seria

Borsellino. Ma la memoria è una cosa seria

 Non poteva esserci momento migliore per il ritorno in scena di “StampoAntimafioso”. La sua culla, la facoltà di Scienze Politiche di Milano, sta ottenendo riconoscimenti in serie e ha licenziato i primi dottori di ricerca in “Studi sulla criminalità organizzata”...

Cento anni di lotte: da Nicola Alongi ai braccianti di oggi

Cento anni di lotte: da Nicola Alongi ai braccianti di oggi

di Mattia Maestri Un secolo. È il tempo trascorso dalle lotte contadine siciliane del primo Dopoguerra alla schiavitù mascherata di oggi. Agli inizi del Novecento sono molti i comuni dell’entroterra palermitano che rispolverano quella sensazione di ribellione e...

Le strade della memoria antimafia a Milano

Le strade della memoria antimafia a Milano

di Giuseppe Muti Il 19 luglio scorso, come da 'tradizione' a Milano, la commemorazione di Paolo Borsellino e delle vittime delle stragi di Capaci e via d’Amelio si è svolta presso l’albero della memoria. Una magnolia, come quella di Palermo anche se un po’ meno...

Gaetano Costa e il 1980: un anno di mattanza a Palermo

Gaetano Costa e il 1980: un anno di mattanza a Palermo

di Mattia Maestri Una bancarella di libri. Un uomo che sfoglia qualche pagina. Siamo a Palermo, nella centralissima via Cavour. È il 6 agosto. Fa molto caldo, anche se il sole ormai sta calando. All’improvviso tre colpi di pistola e due uomini in primo piano. Uno si...

Angelo Vassallo, il sindaco pescatore

Angelo Vassallo, il sindaco pescatore

di Mattia Maestri “Angelo Vassallo”, si sente dire nelle piazze d’Italia ogni 21 marzo, dal 2010. Nella Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo di tutte le vittime innocenti di mafia, vi è anche il nome di questo ‘sognatore del mare’. Angelo Vassallo è un...

11 luglio 1979: Giorgio Ambrosoli, l’eroe borghese

11 luglio 1979: Giorgio Ambrosoli, l’eroe borghese

di Mattia Maestri L’eroe borghese. Così lo definì il giornalista e scrittore Corrado Stajano nel suo libro. Semplicemente un uomo per bene, capace, scrupoloso. Impegnato, in un periodo drammatico per il Paese, come commissario unico liquidatore della banca privata...

Giugno rosso sangue

Giugno rosso sangue

di Mattia Maestri Una 126 verde. Che si scorge dalla strada che da Rosarno porta a San Ferdinando, due comuni calabresi in provincia di Reggio Calabria. Sono gli anni Settanta e Carmela sorride, aspettando quel giovane che piano piano si avvicina sempre di più....

Puoi sostenerci tramite un bonifico bancario o Paypal. Iban: IT95K0359901899050188518325Flower